Q Factor

Q Factor è il talent show che premia i migliori hotel del congressuale italiano. Lanciato ufficialmente in occasione della seconda edizione di Digital Mice è un format ideato dalla testata Qualitytravel facente parte del gruppo Promos Edizioni Srl, Centro Direzionale Milano Fiori Nord, via Roggia Bartolomea, 7 Assago (MI), P IVA 10209490159.

REGOLAMENTO:

Candidarsi a Q Factor è gratuito. Ogni struttura potrà scegliere al massimo due categorie di appartenenza caricando le informazioni richieste. I requisiti fondamentali di partecipazione sono l’ubicazione sul suolo italiano e una categoria dalle 4 stelle in su.

Una volta registrati sarà verificato il possesso dei requisiti e il vostro hotel diventerà votabile online da tutti coloro che si saranno registrati a partecipare in qualità di meeting planner aziendale,  event manager o Pco alla prossima edizione di Digital Mice.

I migliori 4 per ciascuna categoria entreranno nella short list che si guadagnerà l’accesso all’evento. Nel corso di Digital Mice Q Factor impegnerà il momento della giornata che va dalle ore 16.30 alle 18.30, prima del DJ set e aperitivo finale. Sul modello della Notte degli Oscar ogni categoria verrà introdotta da un presentatore ufficiale con un filmato di 30 secondi cadauno.

Nel corso dell’evento il secondo grado di giudizio verrà affidato a una giuria composta da quattro giudici provenienti da alcune delle più grandi agenzie di eventi e comunicazione italiane (Max Galli, CEO vanGoGh , Anita Aquilino, AD Pv Agency, Isabella Maggi, Marcom Gattinoni Communication Barbara Colonnello, Ad Promoest ) la cui conoscenza delle location, dei loro punti di forza e di debolezza, è forte per esperienza acquisita sul campo. A loro verrà assegnato il compito di votare due volte; due votazioni da 1 a 10, una fatta pre-evento e riguardante la location, l’altra fatta live nel corso di Q Factor: terminata la presentazione video infatti i 4 event manager delle strutture saliranno sul palco per confrontarsi con i giudici che proveranno a metterli in difficoltà con domande trabocchetto o esponendo problematiche che possono capitare un poche ore da un evento; in base alla loro prontezza di risposta verrà assegnato un secondo voto, sempre da 1 a 10 che, sommato al primo voto stabilirà il vincitore per ogni categoria. In caso di parità si ricorrerà al voto del pubblico in sala che potrà votare tramite app. dedicata.

Il Miglior Hotel Congressuale verrà invece decretato direttamente dal pubblico in sala che potrà votare il preferito tra i 10 finalisti per ciascuna categoria.

Una competizione ma anche un importante momento di visibilità. Candidandosi gratuitamente ogni albergo accetta che, solo in caso di accesso alla short list dei 4 finalisti di categoria, dovrà versare una quota di partecipazione di 500 euro (ogni albergo potrà candidarsi al massimo per due categorie, in caso di accesso alla short list in entrambe, la cifra salirebbe a 1.000 ). L’ingresso tra le quattro nomination garantisce un’importante visibilità nel corso dell’evento e nella comunicazione collaterale, nonché la possibilità di vincere il premio categoria e quello di miglior hotel congressuale italiano. Nella quota sono compresi anche due biglietti omaggio per l’evento del valore complessivo di 400 euro (ipoteticamente per l’event manager che sarà sul palco più un accompagnatore).

Candidatura Q FACTOR
Compila il form per sottoporci la candidatura del tuo hotel